Disponibile il numero di “PagineAperte” di Maggio – 2024

PAGINE APERTE N. 4_2024

Disponibile il numero di “PagineAperte” di Maggio – 2024                                                                                            

L’Editoriale del direttore responsabile Vincenzo Marras

De Maria numquam satis recita da secoli un aforisma. Alla sconfinata produzione mariologica hanno senz’altro contribuito i nostri Editori, Paoline e San Paolo, che ci offrono in questo tempo privilegiato, quale è il mese di maggio e l’anno vigiliare del Giubileo, alcuni testi davvero significativi, capaci di guidarci nel profondo della devozione mariana. Accade nel prezioso volume Maria donna che apre sentieri, che raccoglie un’ampia raccolta di testi di papa Francesco: sono omelie, discorsi, messaggi che tracciano un percorso ispirato dai Vangeli, dove Maria emerge come un faro di fede, un’icona di speranza radiosa, un esempio di carità affettuosa e una messaggera di pace. E non è superfluo riprende in mano testi come Maria, donna dei nostri giorni di don Tonino Bello, Maria con i piedi per terra di Paolo Curtaz, «Ave Maria…».La preghiera che allarga il cuore di Ermes Ronchi, Il mio libro di preghiere, che raccoglie le preghiere più belle e amate del cardinale Comastri: da quelle dedicate a Gesù e alla Madonna a quelle rivolte ai santi. Ad accompagnarci in questo itinerario di preghiera troviamo: Luciano Pacomio, uno dei massimi esperti di Sacra Scrittura e uno dei biblisti italiani più noti, con Pregare è vivere, ed Emanuela Buccioni, che ne La preghiera nell’Antico Testamento ci suggerisce come nel contatto diretto con Dio le creature umane sperimentano ascolto, sostegno, cura, misericordia, amore… È poi Giuliano Zanchi, che in Preghiera e liturgia ci conduce nell’esperienza centrale e fondativa della preghiera che è l’Eucaristia. Un percorso che, entrando in una connessione di profonda adorazione di Cristo, ci porta a La preghiera come contemplazione di Giuseppe Forlai. È quindi il monaco benedettino Laurence Freeman, direttore della Comunità Mondiale per la Meditazione Cristiana, che in Ogni luogo ha la sua luce ci conduce in un viaggio fisico e spirituale nei piccoli gruppi di meditazione presenti nelle case, nelle parrocchie, negli uffici, negli ospedali, nelle carceri e nelle università.

In queste ultime righe a disposizione vogliamo almeno menzionare alcune delle altre opere che troveremo presto a nostra disposizione. Eccoli: La Resistenza cattolica. Milano 1943-1945 di Silvio Mengotto che racconta il contributo essenziale di figure famose e sconosciute che hanno contribuito a restituire al Paese la dignità, la libertà, la democrazia; Residui di Rock ’n’ Roll nelle cui pagine il cantautore e rockstar Gianluca Grignani, in colloquio con Eugenio Arcidiacono, si racconta senza veli e senza sconti; in Mostri o nostri? Paolo Baroli affronta il tema degli abusi e il trattamento dei rei, analizzando sentimenti e atteggiamenti nella Chiesa; infine Flavia Fiocchi con Weekend dello Spirito ci presenta 52 percorsi per 52 fine-settimana a contatto con l’arte, la spiritualità e le bellezze del nostro Paese.

Buone letture!